MANUALE DEL CODICE A BARRE
[ vedi anche ] Home [ vedi anche ] Prodotti [ vedi anche ] Codice a Barre [ vedi anche ] Manuale [ vedi anche ] Indice [ vedi anche ] Classificazione

[ Datamatrix ]
[ 1 ]

4.3.3.1 - Il Codice DATAMATRIX

   Il DATAMATRIX e' un codice a due dimensioni ( 2D ) e a matrice, si presenta con delle celle o moduli bianchi e neri a forma quadrata o rettangolare. Le informazioni che possono essere codificate possono essere dati testuali o stringhe di comandi, la quantita' di dati che il DATAMATRIX puo' codificare varia da pochi bytes fino a 2335 caratteri alfanumerici, a 3116 caratteri numerici e fino a 1556 bytes, le dimensioni del codice DATAMATRIX viene influenzato oltre che dai dati da codificare anche dalla correzione di errore che permette la lettura del codice anche se parzialmente rovinato.

Storia

   Il codice DATAMATRIX e' stato inventato dalla RVSI/Acuity CiMatrix, la quale nell'ottobre 2005 e' stata acquisita dalla Siemens AG che a sua volta nel settembre 2008 l'ha ceduta alla MICROSCAN. Il codice DATAMATRIX e' diventato uno standard e le specifiche del codice sono ISO/IEC16022 ed e' da considerarsi di pubblico dominio, cio' vuol dire che puo' essere utilizzato in applicazioni senza pagare royalties e lbero da licenze.


Specifiche Tecniche

Codice Datamatrix
   Il simbolo di un codice DATAMATRIX e' quadrato ed e' fatto a celle: piccoli elementi che rappresentano i bits. I moduli chiari indicano uno "0" mentre i moduli scuri indicano un "1" o viceversa. Ogni codice DATAMATRIX sul lato sinistro ed in basso e' composto da due barre marcate che formano una "L", queste barre si chiamano "FINDER PATTERN", mentre nel lato destro ed in alto del codice ci sono i moduli e questi lati si chiamano "TIMING PATTERN". Dentro questi bordi ci sono le righe e le colonne composte da celle con codificata l'informazione. Il "FINDER PATTERN" e' usato per orientare e localizzare il simbolo mentre il "TIMING PATTERN" viene utilizzato per contare le righe e le colonne. Piu' dati vengono codificati nel simbolo piu' aumentono le righe e le colonne, un simbolo varia da 10 x 10 fino a 144 x 144 righe per colonne.


Applicazioni

   Le applicazioni piu' frequenti per il codice DATAMATRIX sono quelle di marchiare piccoli oggetti, cio' e' dovuto alla grande capacita' di codificare una cinquantina di caratteri in una dimensione cha va dai 2 ai 3 mm e di essere letto con un contrasto appena del 20%. Il codice DATAMATRIX ha una grandissima scalabilta' e puo' essere tanto piccolo fino a 300 microns ( da leggere con dispositivi speciali ) e tanto grande come 1/2 metro e oltre ( posto su scattoloni ), la limitazioni non sono dovute al codice ma lla marcatura e ai lettori altrimenti il codice DATAMATRIX potrebbe essere scalato all'infinito. Oramai tutte le industrie della componentistica e dell'elettronica raccomandano il codice DATAMATRIX.
Codice Datamatrix
   Il codice DATAMATRIX in funzione dei vantaggi sopra descritti si sta largamente diffondendo dall'industria aereospaziale all'industra militare, come nella componentistica e soprattutto nei piccolli oggetti. Il grande vantaggio poi del DATAMATRIX e' che non si limita alla etichettatura dei prodotti, ma anche alla marchiatura DPM ( Direct Part Marking ) rendendo il codice parte del prodotto. Nell'ambito sanitario si sta largamente diffondendo sia nel settore farmaceutico come nella gestione dei ferri chirurgici. Nell'ambito commerciale poi viene utilizzato in modo sempre piu' estensivo.



[ chi siamo ] [ faq pages ] [ cerca ] [ novitÓ ] [ codice a barre ] [ mappa ] [ prodotti ]